Conad porta l’arte in mostra al supermercato

(Autore: Chiara Bertoletti)
Portare l’arte al supermercato, dove lo spettatore meno lo aspetta, lontano dai canonici luoghi espositivi. 

Questa l’idea che sta alla base di “Incontri d’arte”, esposizione inaugurata presso il Conad Stadium che ha come protagonisti sette artisti romagnoli: Giuseppe Bertolino, Graziella Giunchedi, Prisco de Vivo, Angelo Ranzi, Gino Erbacci, Miria Malandri e Mauro Maltoni.

La mostra in onda fino all’Epifania 2017 ha un percorso all’esterno del supermercato: nella grande piazza Falcone e Borsellino ogni artista ha decorato secondo il proprio estro un albero di Natale in legno alto più di 3 metri. L’installazione è stata realizzata grazie alla collaborazione con Stefano Monti del mobilificio La Rosa arredamenti di Terra del Sole.

“Per i clienti del nostro negozio – spiega il socio imprenditore Federico Fattini, che gestisce il Conad Stadium – questo appuntamento è ormai una tradizione, lo attendono e ci chiedono costantemente informazioni sugli artisti che partecipano a questa iniziativa. Le opere consegnano sempre messaggi di riflessione all’occhio, alla mente e al cuore. Ci sembra un bel messaggio, in particolar modo nel periodo delle feste.”

Uno dei tanti esempi di come Conad si concentra sulla creazione di legami a livello territoriale attraverso tematiche culturali ed artistiche.

Fonte: Mark-up.it